Recensioni

31 maggio 2018

“La prima cosa che mi viene in mente è che  ha risposto ad una preghiera perché ero alla disperata ricerca della perduta autostima.

Autostima ….una parola che sembra così piccola ma che invece , secondo me, rappresenta il propellente segreto di ogni essere umano ….
In un periodo difficilissimo della mia vita …nel quale annaspavo per ritrovare il mio “orientamento personale” …incontrare Lorenzo Battistutta ed i suoi insegnamenti è stato come ricevere un dono dall’universo!
Seguire gli incontri di “Alchimia relazionale ” mi ha dato la gioia di riscoprire parte della mia filosofia e di riconoscere in me energie e meccanismi (efficaci o sbagliati) dell’essere se stessi in relazione con gli altri.
Capire profondamente questi meccanismi ed insegnamenti sta diventando per me un nuovo punto di partenza per un viaggio dell’anima …che spero mi porti a vincere le mie paure e andare nuovamente alla scoperta ed all’incontro (non allo scontro) del diverso da me.

Inoltre, partecipando con altri all’ascolto ed alla verbalizzazione (anziché leggerli individualmente) di concetti così importanti e complessi, mi ha portato a confrontarmi con esperienze e resistenze di tanti altri e questo ha reso più facile e gioioso il percorso di apprendimento.
Non vedo l’ora di partecipare al nuovo corso di Lorenzo (Etica della comunicazione) perché è come se avessi ricevuto in dono un bellissimo modello di aereo …ma mi servisse il carburante per farlo volare !
Un abbraccio grande grande ed un “buon viaggio nella vita” a tutti voi.” Silvana

25 Giugno 2018

“Da Molto sono una ricercatrice della mia anima ma ho sempre sentito qualcosa sfuggirmi…
Sentii per la prima volta Lorenzo a una conferenza e pensai che quello che mi stava dicendo faceva per me, forse era la strada per raggiungere quello che mi stava sfuggendo.
Mi sono quindi iscritta alla scuola ed è iniziato un viaggio avventuroso, una fame di conoscenza mi prendeva sempre più, non vedevo l’ora che arrivasse il weekend per andare a “sfamarmi”. Rientravo il lunedì nella realtà quotidiana, ogni volta cercavo di “fare” quello che avevo solo ascoltato.
Un anno faticoso ma gratificante, giornate dove il lupo nero era molto presente. Ho dovuto fermarmi – ascoltarmi – perdonarmi – perdonare e accettare.
Il vaso si è riempito di amore per me.
Un grande scoglio è stato superato ma il mare è infinito. Il nuovo anno mi porterà nuove conoscenze per superare gli altri scogli che mi si porranno davanti.
Un Grazie a Lorenzo e un Grazie a me ” Daniela